Lunga Vita e Prosperità: Arrivederci Leonard Nimoy

Il 27 Febbraio 2015 se n’è andato Leonard Nimoy o, se preferite, il signor Spock, primo ufficiale della U.S.S. Enterprise, metà umano e metà Vulcaniano.

Il vuoto lasciato dall’attore non è stato incolmabile solo per i fan della celeberrima saga di Star Trek, ma anche per tutti gli amanti dei generi Sci-Fi e Fantasy.

Sì, perché oltre ad avere interpretato “l’alieno con le orecchie a punta”, pochi sanno che il signor Nimoy possedeva numerosi altri talenti.

Egli era infatti un ottimo attore teatrale, fotografo, regista (i due lungometraggi più di successo della saga di Star Trek li diresse lui), poeta, scrittore e… udite, udite, anche musicista.

Ed è proprio per questo, che noi tolkieniani lo abbiamo amato, e lo amiamo tutt’ora. In un suo album di discreto successo, pubblicato nel 1967, vale a dire Leonard Nimoy Presents Mr. Spock’s Music From Outer Space, dove ovviamente i riferimenti sono quasi tutti per il suo alter-ego più famoso, è presente una traccia, che insieme ad un famoso video rende omaggio allo hobbit forse più famoso della saga ideata da J.R.R. Tolkien, ovvero Bilbo Baggins. La canzone si intitola infatti The Ballad of Bilbo Baggins.

Dotato di una voce profonda e potente (pari a quella di Ian McKellen per intenderci), Nimoy, è sempre stato legato in qualche modo, come detto, a generi Sci-Fi e al Fantasy. Non a caso è spesso stato chiamato al ruolo di narratore in molti episodi di The Twilight Zone (da noi Ai Confini della Realtà) o ai documentari spesso associati alle meraviglie del cosmo, all’avventura o all’esplorazione.

Forse la canzone fu un’intuizione di qualcuno per il fatto che il suo Spock avesse le orecchie a punta, come gli hobbit o gli elfi, o più semplicemente, e questo traspare dalle sue numerose poesie che l’attore ultimamente pubblicava tramite il suo profilo Twitter, perché Nimoy era un amante della natura e della vita come il caro e vecchio Bilbo Baggins.

Della canzone fu distribuito un video tutt’oggi cliccattissimo e che fu trasmesso il 28 Luglio 1967 dall’ABC all’interno dello show MALIBU U. Nimoy, col famoso taglio alla “Spock” (il video fu girato durante le riprese della seconda stagione di Star Trek) si lascia andare alle parole e alla musica di The Ballad of Bilbo Baggins insieme ad un gruppo di ballerine, tutte, ovviamente e rigorosamente “hobbit” .

Per rendergli omaggio, lo salutiamo con una frase a metà tra il tolkieniano e quel che era diventato il cavallo di battaglia del “suo” Spock: “addio Leonard, buon viaggio, sei partito dai Porti Grigi per spingerti coraggiosamente là dove nessuno è mai giunto prima, lunga Vita e prosperità”

Una stupenda foto di Lenoard Nimoy in compagnia dello staff di The Big Bang Theory

Giovedì 12 Marzo alle ore 20:30 Quelli Di Radio Brea torneranno in diretta con una puntata di tributo a Leonard Nimoy, qui di seguito il link all’evento:

Andrea Giliberto

Infermiere di professione, Andrea è l'attuale presidente dell'Associazione Sentieri Tolkieniani, nonchè una delle voci di Radio Brea. Appassionato di videogame, musica metal e serie tv, passa il tempo libero esplorando Skyrim, ascoltando Nightwish e sognando di razziare con Ragnarr Loðbrók.

Andrea Giliberto has 58 posts and counting. See all posts by Andrea Giliberto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: