“Tolkien” e “Middle-Earth”: due biopic in sviluppo sul Professore

Per tutti gli amanti delle opere del Professore, letterarie e non, sembrerebbe essere un periodo particolarmente ricco poiché secondo quanto riportato dal DailyMail del 27 Ottobre, la Chernin Entertainment in collaborazione con Fox Searchlight, prevedono di far uscire il prossimo anno (2018) nelle sale cinematografiche “Tolkien”.

È un’opera biografica, diretta da Dome Karukoski (Tom of Finland, 2017) a partire da una sceneggiatura di David Gleeson (Amici per la vita) e Stephen Beresford (Pride), che ripercorre gli anni della scuola e della Prima Guerra Mondiale, a cui Tolkien partecipò, e l’incontro con quella che sarà poi sua moglie, Edith Bratt. La relazione tra il Professore ed Edith Bratt è uno dei punti salienti di questa produzione in quanto Tolkien si ispirò a lei per la storia ed il personaggio di Lúthien Tinúviel.

Tra i nomi del cast troviamo Lily Collins (Fino all’Osso, 2017) nei panni di Edith Bratt e Nicholas Hoult (X-Men) nei panni di J.R.R.Tolkien.

Nicholas Hoult ha già altri due biopic in arrivo: sarà Nikola Tesla in The Current War, che sarà presentato al Toronto Film Festival di quest’anno, e J.D. Salinger in Rebel in the Rye.

Sembrerebbe inoltre che i fondatori della New Line Cinema, Bob Shaye e Michael Lynne, ora alla direzione della Unique Features, abbiano intenzione di produrre un secondo biopic intitolato “Middle-earth” diretto da James Strong. Questo regista ha diretto alcune serie TV del calibro di Downtown Abbey.

Questa nuova pellicola sarà incentrata sugli eventi che ispirarono Tolkien a scrivere le sue monumentali opere Il Signore degli Anelli (1954-1955 anni di pubblicazione) e Lo Hobbit (1937 anno di pubblicazione).

Fossi in voi comincerei ad organizzarmi per prendere i biglietti, non credete?


Fonti: DailyMail - Deadline
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: