Il Signore degli Anelli: cosa ne pensa John Howe?

In occasione del Lucca Comics & Games 2017 lo staff di BadTaste.it ha avuto l’occasione di intervistare il leggendario illustratore John Howe, uno tra i più famosi illustratori tolkieniani a livello internazionale.

Insieme ad Alan Lee, un altro “drago” dell’illustrazione, ha realizzato i concept art per le trilogie Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit del regista Peter Jackson, collaborando anche a King Kong e a Macchine Mortali, prodotto dallo stesso Jackson.

Tra le molte domande poste da Andrea Francesco Berni non ne poteva mancare una riguardo le notizie degli ultimi giorni riguardo le trattative di Warner Bros e Tolkien Estate sulla serie tv de Il Signore degli Anelli.

Qui di seguito un estratto dell’intervista, che potete trovare integralmente su BadTaste.it

Andrea: Come saprai, c’è stata una breaking news nel weekend: la Warner Bros TV e Amazon sarebbero in trattative per realizzare una serie tv.

John: Sì, ne ho sentito parlare.

Andrea: Cosa ne pensi? Credi che sia troppo presto reimmaginare il mondo di Tolkien? La Trilogia dell’Anello prendeva spunto dall’immaginario creato da te e Alan Lee, ma questa serie tv dovrebbe fare i conti proprio con la Trilogia…

John: Sono molto scettico riguardo quest’informazione. È possibile che vi siano in corso trattative, non ne ho idea, ma mi chiedo se sia una cosa saggia cercare di fare le cose così in fretta. La gente dovrebbe aspettare un po’, aspettiamo che i film diventino un po’ più vecchi. La gente deve avere il tempo per tornare a leggere il libro di Tolkien, lasciamo passare del tempo. Non riesco a pensare che quest’operazione sia stata pensata da degli appassionati del libro, semmai è stata pensata da delle persone appassionate di serie tv: ognuno vuole trovare il nuovo Game of Thrones, è ciò a cui stanno pensando tutti. Ma ci sono migliaia di storie là fuori, ce ne sono tantissime e sono fantastiche. Sembra che la gente non abbia più immaginazione: bisogna rischiare un po’. Non so, onestamente sono molto curioso di vedere cosa c’è di vero.

Anche voi la pensate come John Howe? Fatecelo sapere nei commenti!


Fonte: BadTaste.it

Andrea Giliberto

Infermiere di professione, Andrea è l’attuale presidente dell’Associazione Sentieri Tolkieniani, nonchè una delle voci di Radio Brea.
Appassionato di videogame, musica metal e serie tv, passa il tempo libero esplorando Skyrim, ascoltando Nightwish e sognando di razziare con Ragnarr Loðbrók.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: