Il Signore degli Anelli: siglato l’accordo con Amazon!

Come ricorderete tutti, poco più di una settimana fa era circolata la notizia, riportata per prima da Variety.com, che ci fossero delle trattative in corso per la produzione di una serie tv tratta da Il Signore Degli Anelli (qui trovate il nostro articolo)

Di oggi invece la notizia che conferma tutto: la serie si farà e verrà prodotta dagli Amazon Studios, che hanno siglato un accordo con la Tolkien Estate and Trust, la HarperCollins e la New Line Cinema, una divisione della Warner Bros. Studios, per poco meno di 200 milioni di dollari, ed è prevista per il 2020.

La serie in questione sarà composta da più stagioni ed ambientato, ovviamente, nella Terra di Mezzo, prendendo in analisi eventi precedenti alla Compagnia dell’Anello e comprendendo anche alcuni spin-off di cui non si hanno dettagli al momento.

Sharon Tal Yguado, a capo della divisione Scripted Series di Amazon Studios, ha commentato:

“Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale e ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan attraverso la letteratura e lo schermo. È un onore lavorare con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e la New Line Cinema in questa grande impresa televisiva, non vediamo l’ora di far vivere ai fan del Signore degli Anelli un nuovo viaggio epico nella Terra di Mezzo.”

Matt Galsor, rappresentante della Tolkien Estate and Trust e della HarperCollins ha invece dichiarato:

“Siamo molto felici che Amazon, che ha sempre investito nella letteratura, sia la casa della prima serie tv in più stagioni tratta dal Signore degli Anelli. Sharon e il team di Amazon Studios hanno idee eccezionali per portare sullo schermo storie precedentemente mai esplorate basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien

Allo stato attuale delle cose, ogni dubbio sorto nella mente di tutti i fan dopo le prime indiscrezioni è stato fugato: la serie non sarà un reboot di ciò che Peter Jackson ha portato al cinema.

Come chiariscono su  BadTv.it, la Warner Bros. Tv. non sarà coinvolta nell’operazione. Nonostante le diatribe con la Tolkien Estate e la HarperCollins fossero state risolte quest’estate, le parti non si sono riconciliate.

Cosa ne pensate? Siete felici di questo accordo?

COMUNICATO UFFICIALE
AMAZON REALIZZA LA SERIE TV TRATTA DAL CELEBRE ROMANZO FANTASY DI J.R.R. TOLKIEN, IL SIGNORE DEGLI ANELLI, IN PIÙ STAGIONI

La serie tratta da Il Signore Degli Anelli, il cui lancio è previsto in esclusiva su Prime Video nel 2020, esplora nuove storie che precedono l’opera di J.R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello.

Londra, 13 Novembre, 2017 – Amazon annuncia oggi di aver acquisito i diritti televisivi globali de Il Signore degli Anelli, basato sul celebre romanzo fantasy di J.R.R. Tolkien, con un accordo che prevede la produzione di più stagioni. La serie originale Amazon Prime sarà prodotta dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e la New Line Cinema, una divisione della Warner Bros Entertainment.

“Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan, sia attraverso il libro sia sul grande schermo” ha dichiarato Sharon Tal Yguado, Head of Scripted Series degli Amazon Studios. “Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo.”

“Siamo molto felici che Amazon, con il suo impegno a lungo termine nell’ambito della letteratura, ospiterà la prima serie TV in più stagioni de Il Signore degli Anelli” ha affermato Matt Galsor, portavoce di Tolkien Estate and Trust e HarperCollins. “Sharon e il team degli Amazon Studios hanno idee fantastiche per portare sullo schermo storie inesplorate e basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien” Ambientato nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove storie, che precedono l’opera di J.R.R. Tolkien Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello.

L’accordo include la produzione di una potenziale serie spin-off aggiuntiva. Opera letteraria di fama mondiale e vincitrice degli International Fantasy Award e del Prometheus Hall of Fame Award, nel 1999 il romanzo de Il Signore degli Anelli è stato nominato dai clienti Amazon come il libro preferito del millennio e, nel 2003, dal programma della BBC The Big Read come il romanzo più amato di tutti i tempi in Gran Bretagna.

Gli adattamenti cinematografici di New Line Cinema e del regista Peter Jackson, hanno guadagnato in tutto a livello mondiale una somma pari quasi a 6 miliardi di dollari. Con un cast stellare tra cui Elijah Wood, Viggo Mortensen, Ian McKellen, Liv Tyler, Sean Astin e Orlando Bloom, la trilogia de Il Signore degli Anelli ha conquistato un totale di 17 premi Oscar, tra cui anche l’Oscar al miglior film.

Fonti: BadTv - Tolkien Society

Andrea Giliberto

Infermiere di professione, Andrea è l’attuale presidente dell’Associazione Sentieri Tolkieniani, nonchè una delle voci di Radio Brea.
Appassionato di videogame, musica metal e serie tv, passa il tempo libero esplorando Skyrim, ascoltando Nightwish e sognando di razziare con Ragnarr Loðbrók.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: