Gli Ospiti di Sentieri Tolkieniani 2015

Piero Crida

Piero Crida è l’illustratore delle copertine dei libri di Tolkien pubblicate da Rusconi tra il 1970 e il 1995. Ha illustrato le copertine de: Il Signore degli Anelli in volume unico del 1970 e 1977 (brossurato e rilegato con cofanetto) i tre volumi della trilogia del 1974; Albero e Foglia del 1976; Le avventure di Tom Bombadil del 1978; Il Silmarillion del 1978 e poi quello in brossura e rilegatoImmagini del 1989; i Racconti incompiuti rilegato e brossurato del 1994i Racconti perduti rilegato del 1987 e brossurato del 1992; i Racconti ritrovati rilegato del 1986 e brossura del 1992. Infine la Realtà in Trasparenza. Lettere del 1990.

Nasce a Torino e compie i suoi studi presso l’Accademia Albertina di Belle Arti. Ha insegnato Storia dell’Arte ed Estetica al Museo di Arte Moderna di Torino e alla Fondazione dei Centri di Studi Europei della stessa città. Ha disegnato collezioni di tessuti per MissoniEtro, e Benetton, nonché gioielli di Pomellato e Sicard, piastrelle in ceramica per Opificio Umbro e illustrazioni per RusconiFranco Maria Ricci e tanti altri. Le sue illustrazioni si trovano su VogueHarper Bazaar Vanity e mentre i suoi libri-oggetto, pezzi unici, su testi di Evelina Schatz, sono esposti alla Biblioteca dell’Accademia delle Scienze di San Pietroburgo. I suoi acquerelli sono stati esposti in Europa, Sri Lanka e Stati Uniti e sono stati in asta da Sotheby.

Piero prenderà parte alla conferenza “Piero Crida e l’Arte di Illustrare Tolkien” con Oronzo Cilli, Domenica 27 Settembre 2015 alle ore 17:00

Visita il suo sito Web.

 

Edoardo Stoppacciaro


edoardo stoppacciaroNato a Montefiascone (Viterbo) il 6 luglio 1983. 
Vincitore del Premio Voce emergente dell’anno attribuito dalla giuria al Gran Galà del Doppiaggio – Romics 2008.

Ha doppiato diversi film, per genere e notorietà: Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma, Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo, United 93, La ricerca della felicità, Ti odio, ti lascio, ti…, La mia super ex-ragazza, Smokin’ Aces e Jackass Number Two.

Ha lavorato in molti lungometraggi animati, tra i quali ricordiamo Ratatouille, Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti, La gang del bosco, Madagascar.

Ma a noi di Sentieri Tolkieniani Radio Brea è caro per due ruoli in particolare: il nano Ori nella trilogia cinematografica de Lo Hobbit, diretta da Peter Jackson, e Robb Stark nella serie televisiva Il Trono di Spade, tratta dai romanzi di G.R.R. Martin, della HBO.

 

Ascolta la puntata di Quelli di Radio Brea con ospite Edoardo!

 

Paolo Gulisano

LaurPaoloGulisanoeato in Medicina e Chirurgia, cultore e docente di Storia della Medicina, all’attività di medico affianca da anni un impegno culturale di saggista e scrittore.

Ha fondato ed è vicepresidente della Società Chestertoniana Italiana. Ha fondato ed è presidente dell’ARS di Lecco, associazione di studi e rievocazioni storiche.

Amico e sempre gradito ospite della nostra associazione, è uno dei più apprezzati cultori e critici italiani di letteratura fantasy e, in particolare, dell’opera dello scrittore britannico J.R.R. Tolkien.

Tra le sue pubblicazioni: La mappa della Terra di Mezzo, Rusconi, 1997, La mappa del Silmarillion, Rusconi, 1999, Gli eroi de Il Signore degli Anelli, Àncora, 2003, Tolkienology, Piemme, 2004, Giochi da hobbit, Àncora, 2005, Il mondo di Narnia, San Paolo, 2005, C.S.Lewis. Tra fantasy e Vangelo, Àncora, 2005, Tolkien. Il mito e la grazia, (edizione ampliata), Àncora, 2007, La mappa de “Lo Hobbit”, Àncora, 2012.

Articolo dedicato a Paolo Gulisano sul nostro SentieriTolkieniani.net

Amos Pons

Nerd fin nel profondo, fin da piccolo, fin da sempre. E come tutti i nerd adora il fantasy, i giochi da tavolo e i giochi di ruolo. Di questi ha fatto il suo mestiere, diventandone di fatto un venditore, cosa che ha accresciuto la sua passione in questo campo. Ecco perché è la persona ideale per parlare di Tolkien nei giochi di ruolo.

Oronzo Cilli

Appassionato di Tolkien da sempre, è alla guida dell’Associazione Collezionisti Tolkieniani Italiani. È inoltre curatore di una mostra con le opere più importanti di Piero Crida, presente a questa edizione di Sentieri.

Emanuele Manfredi

nato a Torino nel  1972 manifesta la sua passione per il disegno sin dall’adolescenza e a vent’anni approda nel mondo del fumetto.
Nel 1999 insieme a tre amici fonda la “Edizioni Orione” nella quale, oltre alle mansioni da editore, alterna il disegno alla sceneggiatura.
Nel 2006 in occasione del trecentenario dell’assedio di Torino del 1706 Manfredi collabora con il Generale Amoretti, colui che scoprì la scala di Pietro Micca, e comincia una ricerca che lo porta ad avvicinarsi agli studi di uniformologia del 700.
Spinto dalla passione per il fantasy ha prodotto molte illustrazioni dedicate al mondo di Tolkien e negli ultimi anni si è avvicinato all’affascinante mondo del tattoo.

Antonio Marciello

È nefrologo presso l’ospedale Agnelli di Pinerolo ed ha un amore per Tolkien enorme. È stato relatore nella prima edizione di Sentieri. Ha inoltre partecipato a diverse conferenze ne Le Domeniche di Tolkien promosse dalla nostra associazione e da Radio Brea.

Barbara Sanguineti

È laureata in lettere moderne. Da sempre appassionata di fantasy, ha vinto nel 1995 il premio Silmarillion indetto dalla Società Tolkieniana per il miglior racconto ispirato al mondo di Tolkien. A Londra ha insegnato italiano. Recentemente ha pubblicato insieme a Chiara Nejrotti Simbologie della Terra di Mezzo, il primo di una serie di libri incentrati sui simboli presenti nelle opere di Tolkien. È anche autrice di uno dei saggi compresi nel volume Tolkien e i Classici, dedicato al raffronto fra Tolkien e Leopardi.

Chiara Nejrotti

Già ospite in diverse edizioni di Sentieri Tolkieniani, Chiara Nejrotti insegna filosofia e scienze umane alle scuole superiori. Autrice di diversi saggi su Tolkien in raccolte e riviste (su tutti ricordiamo Dee e Regine, sulla figura femminile in Tolkien) adesso si diletta a ricercare le simbologie presenti nella Terra di Mezzo.

Daniele Ormezzano

È conservatore al museo di Scienze Naturali di Torino. Appassionato di Tolkien fin da giovane, lo legge e lo approfondisce. Ormezzano è insostituibile ormai per Sentieri Tolkieniani. Infatti ha tenuto per noi conferenze, approfondimenti, guide nel percorso tematico della Terra di Mezzo ed è stato curatore dei testi della mostra I Popoli della Terra di Mezzo.

Luca Tersigni

È laureato in scienze forestali ed ambientali e lavora come autore di GDR presso l’editrice DragonStudio e collabora al sito Isola Illyon, l’Isola di informazione Fantasy (Isola Illyon su Facebook). Tuttavia è da tutti noi conosciuto per la prima parodia italiana a libro sul mondo di Tolkien: si tratta de La Compagnia dell’Anellide (pagina Facebook).

 

Manuel Marras

Laureato in scienze religiose, insegna nelle scuole medie e collabora con il giornale locale Vita Diocesana Pinerolese. È responsabile dei contenuti di Sentieri Tolkieniani ed è uno degli “scoppiati” di Radio Brea, nome in codice: Buddy lo Spaccamaroni!

Lou Janavel

Logo Janavel_traspIl gruppo musicale Lou Janavel nasce a fine del 2009 con il debutto presso il Santuario di San Costanzo al Monte nel Comune di Villar San Costanzo (Cuneo) distinguendosi sin da subito per la personalità e la volontà di portare avanti tradizione, danze occitane e musica folk.

Scopo del gruppo è di mantenere viva la tradizione musicale delle vallate occitane grazie all’entusiasmo ed alla voglia di suonare insieme. Il gruppo, composto da amici uniti dalla medesima passione per la musica occitana utilizza strumenti tradizionali quali l’organetto diatonico (semitoun), la ghironda (viulo), la fisarmonica, abbinata alle percussioni (batteria), mantenendo una musica ritmica e vivace senza l’utilizzo di basi musicali nè di strumenti elettrici.

Il gruppo Lou Janavel interpreta con semplicità le melodie della tradizione e ricerca nella musica la vivacità , l’allegria e l’antica voglia di fare festa……il ‘ Festin ‘..

L’intenzione del gruppo è quella di arricchire il repertorio con brani del folklore ed in particolare della tradizione per continuare a trasmettere e diffondere questa grande ricchezza la musica tradizionale!

I Lou Janavel si esibiranno Sabato 26 Settembre a partire dalle ore 21:15 in piazza Muston, per festeggiare con loro il compleanno di Bilbo Baggins!