I CAMPI DEL PELENNOR (AREA ESIBIZIONI)

Non è un segreto che nei libri di Tolkien si vedano molte spade comparire e quasi tutte queste lame portano un nome, quasi fossero anch’esse delle persone che scendono in battaglia accanto agli eroi.

Ecco perché nella due-giorni di Sentieri Tolkieniani troverete moltissimi schermidori. In particolare nella zona di Minas Tirith ci sarà La Storia della Lama: si tratta di un minipercorso che parte dalla preistoria e attraversa i secoli fino arrivando al futuro di “una galassia lontana lontana”, guardando l’evoluzione delle spade nei secoli.

Sarà possibile ammirare nell’arco delle due giornate anche le esibizioni di scherma dei gruppi presenti.
OKELUM

Un gruppo di amici uniti dalla passione per la Storia e per la rievocazione storica, senza obiettivi politici, ideologici o religiosi di alcun genere.
I membri che la compongono non sono novizi, ma provengono da anni di rievocazione storica di varie epoche, con la netta prevalenza del periodo celtico. Lo scopo è quello di divulgare la storia e l’archeologia, in particolare il periodo celtico detto “II Età del Ferro”, tramite la ricostruzione il più possibile corretta ed esaustiva, della realtà Cisalpina, ed in particolare piemontese, antecedente l’arrivo del dominio di Roma.

 

CISALPINA

Il gruppo nasce nel 1999 d.C. con il nome di Legio V Lucana con l’idea di ricostruire gli equipaggiamenti dei legionari romani del primo secolo.
Agli inizi del 2004 il nome dell’unità militare viene cambiato nell’attuale e nel 2005 viene costituita l’Associazione Culturale Cisalpina con la volontà di raggruppare sotto l’egida dell’Associazione gruppi di studiosi e/o di rievocatori con riguardo a molteplici periodi storici elaborandoli come differenti progetti.
L’associazione raggruppa appassionati della Rievocazione Storica (reenactment e living history), studiosi, scrittori e divulgatori e possiede sedi operative a Torino, Milano e Piacenza.
L’associazione promuove attività di ricerca, di studio, di sperimentazione e di divulgazione con riguardo alla Storia.

 

logocdf La Compagnia d’arme “Il Cerchio di Ferro” nasce da un gruppo di amici accomunate dalla passione per il Medioevo e la Scherma Antica in particolare. Lo scopo che si prefigge è quello di far rivivere quella che può essere considerata a pieno titolo un’arte marziale occidentale, attraverso lo studio dei trattati dell’epoca, come “Il Fior di Battaglia” di Fiore dei Liberi.

 

cardoLa Compagnia del Cardo e della Rosa è nata per iniziativa dei suoi componenti nel 2002 ed ha sede a Torino.

La Compagnia, partendo dal presupposto che nel Medioevo confluiscano le tecniche più antiche di combattimento occidentale, ha scelto questo periodo come punto di riferimento nella sua attività.

La Compagnia del Cardo e della Rosa si definisce come una compagnia d’arme e di rievocazione storica di vita militare e di campo. Essa studia non solo la vita e l’armamentario di cavalieri o miliziani ma approfondisce anche la cultura del periodo medievale facendo ricerche sugli usi e le abitudini di vita popolare.

 

10363500_722837837768150_54232504_n

Jedi Generation è l’accademia di spettacolo che si ispira ai combattimenti di Star Wars più popolare d’Italia.

Nata come uno svago nella primavera del 2012, si è sviluppata in breve in spettacolo dal vivo, facendo crescere la curiosità del pubblico.
A causa delle sempre maggiori richieste di chi voleva imparare l’utilizzo della spada laser, oggi è diventata una vera scuola di formazione per aspir…anti Jedi e Sith.
Dopo solo un anno dall’inizio dei corsi, conta più di trenta allievi, che imparano tecniche di acrobatica, interpretazione e di spada, suddivise nei vari stili, che i fan della saga conoscono, e livelli. L’allenamento talvolta può essere duro, ma serve per portare spettacolo anche al pubblico più esigente. Infatti, fa si che si possa rotolare sui terreni più duri, fare acrobazie e combattimenti anche in spazi ridotti, il tutto recitando una parte che può essere quella dello Jedi o del Sith.