#LOTRonPrime: Il ritorno degli Orchi in prostetico e il volto di Finrod

Il pieno autunno è ormai alle porte, e i primi freddi iniziano a portare con sé delle nuove alquanto ghiotte riguardo alla serie Amazon. Dopo le roboanti novità a tema Hobbit, scaturite dalle parole di Sir Lenny Henry, è il turno di concentrarsi su due importantissime news, divulgate, come al solito, dal noto Fellowship of Fans. Senza ulteriore indugio, andiamo quindi ad analizzarle molto attentamente, in modo da estrapolare tutte le informazioni possibili. 

 

  • Nel corso della prima stagione assisteremo ad una grande battaglia fra le armate di Nùmenor e gli Orchi. La scena sembra sia stata girata a Luglio e il campo di battaglia viene descritto con alberi morti e rami caduti al suolo. Vengono menzionate, inoltre, esplosioni e grosse rocce catapultate.

 

  • Quello stesso esercito nùmenoreano sarà poi protagonista di un assedio, mosso ai danni di un castello occupato dagli Orchi. Non è chiaro se il suddetto castello sia semplicemente occupato oppure una vera e propria roccaforte orchesca, ma pare che sul set fossero presenti finti cavalli morti, fuoco e fumo.

 

  • Gli Orchi sono realizzati in prostetico e non in CGI, ed anche questa volta sarà la Weta ad occuparsi delle protesi e del makeup. Notizia importantissima, in quanto si nota la voglia di Amazon di agganciarsi al lavoro svolto da Peter Jackson. La presenza della Weta è un certificato non solo di grandissima qualità, ma anche di continuità visiva. Importantissimo sottolineare la scelta di puntare sugli effetti pratici e non sulla computer grafica, per garantire allo spettatore un realismo maggiore, lontano dagli Orchi e dai Goblin in digitale visti nella trilogia cinematografica de Lo Hobbit.

  • Tra le fila dell’esercito nùmenoreano erano presenti dei “cavalieri reali”, descritti con dei mantelli bianchi, blu o rossi, e con lucidissimi stivali d’acciaio, mentre altri soldati sono stati visti con indosso delle armature in pelle. Il dettaglio del colore dei mantelli potrebbe essere riconducibile alla gilda d’appartenenza. A Nùmenor infatti la società era suddivisa in gilde, come viene rivelato anche nei “Racconti Incompiuti”.
  • Altro dettaglio importante risiede nel protagonista di queste scene, che viene definito “a dirty white blonde prince”. Abbiamo quindi una fisionomia abbastanza chiara del personaggio, e le supposizioni iniziano già a ronzare nelle menti del fandom. Fellowship tiene a dire che nelle sue fonti erano presenti i nomi di diversi attori, ma per una questione di correttezza ha preferito non rivelarli.

Notizie importanti e abbastanza dettagliate dunque. Abbiamo un ritorno degli Orchi in prostetico, una grande battaglia con protagoniste le armate di Nùmenor ed un biondo principe bianco… ma non è finita qui. 

L’altra grande notizia di questo periodo è legata ad un personaggio da poco confermato, vale a dire Finrod, fratello di Galadriel e protagonista, a quanto pare, della prima foto della serie. Il figlio maggiore della casata di Finàrfin ha ora un volto, ed è quello dell’attore Leon Wadham.

 

Imdb.com

Secondo Terra-Mèdia Brasil, uno dei massimi portali social del mondo tolkieniano, sarà l’attore neozelandese a vestire i panni di uno dei più grandi Elfi che la Terra di Mezzo abbia mai ospitato. La notizia non è ancora ufficiale, ma nelle ultime settimane le conferme sono diventate sempre più importanti, e la curiosità continua a crescere.

E voi cosa ne pensate di queste ultime frizzanti novità? Siete felici per il ritorno al prostetico sugli orchi, oppure preferivate la CGi in stile Lo Hobbit? E Leon Wadham ha le caratteristiche ideali per interpretare un personaggio del calibro di Finrod? Per il momento, cari popoli liberi, non mi resta che salutarvi, augurandovi il meglio fino al nostro prossimo viaggio fra le notizie di LotrOnPrime.

Merin sa haryalye alasse… ad ognuno di voi!

One thought on “#LOTRonPrime: Il ritorno degli Orchi in prostetico e il volto di Finrod

  • Ottobre 17, 2021 in 7:20 pm
    Permalink

    Che bello il ritorno al prostetico! Non riuscivo propio a sopportare le battaglie fintissine dello Hobbit in CGI!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.